Selene Caloni Williams – Lo stato del flusso, la psicologia dell’esperienza ottimale La tua mente può tutto! Impara ad amarti!

6 Febbraio 2020Chiarissima 2020, Chiarissima Benessere, News

Selene Calloni Williams

Lo stato del flusso, la psicologia dell’esperienza ottimale – La tua mente può tutto! Impara ad amarti!

Lo stato di flusso è la condizione nella quale siamo al meglio di noi stessi Due sono i flussi principali nei quali possiamo entrare:

Il cosiddetto “flow” dell’attenzione concentrata e del piacere in ciò che facciamo, perché concerne la nostra principale passione, e il “flow”, il flusso, dell’abbondanza, che non riguarda solo il denaro, ma anche la creatività, le relazioni, le amicizie, l’amore.

Nello stato di flusso la mente innesca capacità comunemente non utilizzate. Il cervello è plastico e lo stato di flusso lo trasforma, attivandone aree solitamente dormienti. Utilizzare capacità e aree del cervello comunemente non utilizzate e potenzialità comunemente latenti della mente e del corpo è creare l’esperienza di flusso.

Mano a mano che entri nello stato di flusso vedi i tuoi veri obiettivi, scopri le tue possibilità e pacifichi le immagini perturbate che dal passato ostacolano la tua realizzazione, perché vogliono ripetersi, ti liberi dai nodi personali e famigliari e crei il tuo futuro liberamente.

Anima Gemella

Un libro per incontrare l’anima gemella, uscire da una relazione frustrante, far risplendere una buona relazione solo momentaneamente in difficoltà

Attrarre l’anima gemella è possibile, bisogna innanzitutto entrare in relazione con la nostra anima e con il karma che ci guida.

La relazione affettiva è un elemento che ci può dare molto in termini di elevazione spirituale ed è anche un percorso per giungere all’unione con il Divino.

Il libro “Anima Gemella” ci invita a mettere da parte tutto ciò che è comunemente detto e conosciuto riguardo alla relazione di coppia e ad avventurarci in un viaggio attraverso un magico mondo dominato da immagini provenienti da culture diverse e guidati dalle tre leggi del karma:

attenzione cosciente, per divenire consapevoli delle nostre intenzioni;
capacità di affidarsi senza voler caparbiamente contrastare gli eventi;
amore da offrire e da trovare dentro di noi.
Attraverso esercizi guidati, la compilazione di un diario di autoanalisi e diverse tecniche di meditazione, arriviamo a riconoscere nell’anima gemella uno specchio dell’amore che abbiamo suscitato in noi stessi fino all’estasi, all’unione con il Divino, di cui il nostro partner è sempre il simbolo.

                                                                                                                                                                                                                                                  

Domenica 24 maggio ore 16.30 -18.30 – sala conferenze scuderie della villa

Iscriviti alla Newsletter

Ti invieremo aggiornamenti senza disturbare.

Previous article

Terra Mia

Next article

Flavia Postal